Aryal

Il Diario della Gitana - GDR Extremelot
To bottom ↓
To top ↑
RSS subscribe

my-diary.org tip jar

2017-02-17 05:37:50 (UTC)

Incubi

Mi sono svegliata urlando.
Ho sognato lui, il Comandante.
Il padre di Speranzya.
Ho sognato la sua frusta, di nuovo.
Al mio risveglio sentivo la schiena in fiamme.
E' ancora marchiata da lui.
Lo sarà sempre.


Melville è entrato in camera, spaventato, cercando chissà quale assassino nel mio armadio.
Si è seduto sul mio letto, mi ha offerto un po' d'acqua.
Ha fatto domande, tante domande.
E arrivati a questo punto...non potevo tacere.

Gli ho raccontato di Speranzya.
Di suo padre e delle sue punizioni quando fuggivo.
Gli ho confessato di averlo ucciso.
Mi ha guardata stranito, quasi incredulo.
Forse non pensava che fossi in grado di uccidere.
Ma lo sono.

Mi ha coccolata, fino a farmi riaddormentare.
E gli Incubi, tra le sue braccia...non esistono più.

Profile