Aryal

Il Diario della Gitana - GDR Extremelot
To bottom ↓
To top ↑
RSS subscribe

my-diary.org tip jar

2017-02-17 05:13:17 (UTC)

In Vino Veritas

Quando siamo finalmente riusciti a tornare alla Corte, tra Korra che è letteralmente sparita e Tabacco che si fermava a "cambiare l'acqua al pesce" dietro ogni cespuglio, ho lasciato che Melville dormisse con me.
Mi sono sentita un po' sua moglie, a dire il vero.
L'ho rassicurato, spogliato e messo a letto come un bambino.
Mi sono presa cura di lui quasi con devozione,
nonostante l'estremo fastidio che provo verso chi ottenebra la propria mente con l'alcool.

Lui mi ha semplicemente preso il volto tra le mani e mi ha detto:
"Mi sto innamorando di te".

Sono state le parole migliori e peggiori della mia vita.
Migliori, perché non vedevo l'ora che lui mi dicesse di contraccambiare i miei sentimenti.
Peggiori, perché ho paura che succeda qualcosa di brutto.

Gli ho confessato i miei timori.
E' rimasto deluso, forse ferito.
Glielo si leggeva negli occhi.
Ma spero che il post-sbornia lo aiuti a scordare.
__________________________________________________________________________________________________

Nota per me:
Se Melville beve, d'ora in poi se ne va a dormire nelle stalle.
Russa come un dannato.

Fatto sta che non riuscivo a chiudere occhio, con lui in quelle condizioni, così sono andata in cucina.
Vi ho trovato Tabacco, con un post sbronza terrificante.
Ho quasi provato pena per lui.
Quasi.

Gli ho fatto una tisana, permettendomi di prenderne un po'.
E' già da un paio di giorni che ho le nausee e riesco a mangiare poco.
A furia di ballare mezza nuda, mi sarò presa qualche malanno.

Profile