Aryal

Il Diario della Gitana - GDR Extremelot
To bottom ↓
To top ↑
RSS subscribe

my-diary.org tip jar

2017-02-15 01:22:47 (UTC)

La Corte dei Miracoli

Son passate sei lune da quando ho chiesto aiuto a Mak.
Son passate sei lune ed io, come al solito, ho fatto ritorno al Granducato.
Non so che fascino abbia questa terra su di me, non so perché continuo a tornare.

Mi hanno commissionato un furto, un lavoro semplice.
Ho eseguito il colpo senza sbavi, poi sono fuggita.
Per la strada ho incontrato un gruppetto particolare.
Ho cercato di ignorarli, di passare oltre.
Io e la mia linguaccia.

Si è scoperto che erano Tabacco e suo fratello, miei fratelli nella Cerchia dei Peccatori.
Un clan di cui non ho mai scritto, talmente breve era stata la mia permanenza tra loro.
Un'esperienza senza importanza, a dire il vero. Insipida.

C'era un mezzelfo con loro, dice di chiamarsi Il Principe.
E' un biondino pieno di boria e aggressività.
Mi ha strappato il velo e dato un pugno in faccia.
La prima cosa mi fa incazzare ma il pugno...me lo meritavo.

Mi hanno fatto una proposta:
Unirmi alla Corte dei Miracoli.
Un sogno, un'utopia, un unione dei Figli della Strada come me.
Come loro.

Sono tentata di accettare.

Profile