Aryal

Il Diario della Gitana - GDR Extremelot
To bottom ↓
To top ↑
RSS subscribe

my-diary.org tip jar

2017-02-14 04:00:37 (UTC)

La Punizione della Frusta

Ricordo ancora quando il Comandante usò la frusta su di me per la prima volta.
Me ne stavo lì, legata al palo della staccionata, come l'ultimo dei maiali al macello.
Ricordo il sibilo della lama che mi strappò le vesti sulla schiena.
Ricordo la sensazione calda della bambina che si muoveva dentro il mio grembo.
Una muta supplica di pietà da parte sua, rimasta inespressa, silenziosa

Ricordo...il sibilo, della frusta, poco prima che si abbattesse sulle mie carni.
E ricordo il dolore, netto, schiacciante, che mi svuotò l'aria nei polmoni con un grido.
Ricordo tutti i colpi, uno dietro l'altro, sempre più forti, sempre più profondi.
Ricordo il calore del sangue che scorreva sulla pelle.
Il fuoco, sulla pelle.

Non sono mai più riuscita a guardare una pubblica fustigazione, in vita mia.
Perché ogni volta che lo faccio rivedo me, legata a quel palo, incinta ed indifesa.
Rivedo quella ragazzina umiliata e torturata.
Non voglio più essere quella ragazzina.

Ma oggi ho assistito a questo supplizio.
La Jallil fintamente gentile ha sbagliato qualcosa.
Ha sfidato qualcuno di troppo.
Le hanno dato venti colpi di frusta come punizione, ma lei ne ha retti a malapena la metà.
Ombra e Krazer hanno lottato, arrivando quasi ad ammazzarsi.
Ombra ha difeso la Jallil, Krazer voleva terminare il lavoro.

In tutto questo io ho dovuto aiutarla, attenta a non toccare il suo sangue per non ferirmi.
Le ho dato da bere, le ho messo il mio corpetto sotto il ventre perché non stesse a contatto con la nuda pietra.
Ho lottato con Dae, che mi sussurrava cattiverie nella testa.
Che mi faceva rivivere quelle immagini, ancora e ancora e ancora.

Io, gettata in cella tra sporcizia e donne desiderose di aiutarmi, pur non avendone i mezzi
Speranzya, dilaniata dalla frusta, lasciata in casa mia come un macabro dono.
La sofferenza, la febbre, l'infenzione.

Non ricordo nient'altro.
Credo che Dae si sia fatta conoscere da Ombra, infine.

Profile